Quello che vedo non è la realtà